Salone BtoB

La Calabria nello stand Italia al Salone BtoB di Parigi

247 0

La Regione Calabria sarà presente, nello stand dell’Enit, all’edizione 2017 del Salone “Iftm Top Resa” (International French Travel Market) di Parigi, che si concluderà venerdì prossimo. Si tratta – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – del primo salone internazionale BtoB in Francia. L’Enit-Agenzia di Parigi coordina la promozione turistica dell’Italia, che prevede quest’anno la presenza sullo stand Italia di quattro regioni: la Calabria, la Sicilia, la Puglia e la Toscana con circa cinquanta operatori del settore turistico italiano. La Calabria ha, così, la grande opportunità di presentare la sua offerta turistica in un salone che rappresenta uno dei più importanti strumenti per l’incontro tra l’offerta italiana e la domanda francese. Si prevedono, infatti, quest’anno presenze di espositori e visitatori tali da superare i dati del 2016, già eccellenti con circa 1.200 espositori e circa 35.480 visitatori professionali. La Regione punta a mostrare l’enorme patrimonio naturalistico, artistico, culturale, enogastronomico di una terra che ha in sé caratteristiche tali da renderla unica ed inimitabile. Il binomio mare montagna è il punto di forza che può rappresentare fonte di attrattiva negli oltre ottocento chilometri di coste e nella presenza di parchi, montagne, boschi e di un entroterra che può essere scoperto con passeggiate, escursioni, trekking, randonnèe. La grafica della Calabria nello stand Italia ripropone proprio questa duplicità mare e montagna, due facce di una stessa medaglia, luoghi complementari e capaci di soddisfare le diverse esigenze e i gusti dei turisti e dei viaggiatori. La cena della prima sera, al centro di Parigi, a base di prodotti tipici calabresi, è stata l’occasione per far conoscere e diffondere le peculiarità della cucina calabrese, alla presenza di giornalisti ed operatori e per illustrare la partecipazione della Calabria alla fiera. Alla cena hanno preso parte, tra gli altri, i giornalisti Sophie de Santis per Le Figaro, Paula Boyer (La Croix), Edwige Barron (Investissement Conseils), Lèonore Cottrant (Spa LuxeTV), Céline Baussay (Le Point), Géraldine Lemauf e Pierre Etiénne Vincent (Rivista turismo viaggi) e Guide du Routard. Tra gli operatori sono stati presenti Julien Paturaud (Terres d’aventure), Fabio Casilli (Italie &co), Grégoire Tchechevan e Marie Hélène Rodriguez (Arts et Vie) e Dèsir d’Italie. Un’occasione, questa di Parigi, importante per la Regione in considerazione del fatto che il mercato francese continua a suscitare grande interesse da parte dell’industria turistica, anche alla luce degli ultimi dati dell’Istat sul numero degli arrivi dei francesi in Italia

Share

Related Post

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi